Connect with us

Internet

Pornhub e il porno più sporco di tutti: l’inquinamento

Published

on

Ovvero: come ti salvo il pianeta coi porno.

Che Pornhub avesse già fatto campagne ambientali era risaputo. O forse no. 

In effetti, forse non tutti sanno che lo scorso aprile il colosso pornografico aveva indetto la campagna Beesexual.

Tramite video dichiaratamente beerotici, per ogni visualizzazione il sito donava un corrispettivo in denaro a fondazioni come Operation Honey BeeThe Center for Honeybee Research

In pratica: filmati di api per combattere il terribile crollo demografico dei famosi impollinatori produttori di miele.

pornhub beesexual

Pornub e la sua campagna “Beesexual”

Visto il grande successo della precedente campagna, Pornhub ci riprova e stavolta, in modo decisamente più incisivo.

Arriva the Dirtiest Porn EverFrenate le tastiere ragazzi, perché qualcuno potrebbe restare sinceramente deluso dalla sua visione. 

Vediamo infatti la celebre coppia di pornoattori amatoriali Leolulu darsi da fare allegramente… sulla spiaggia più sporca del mondo.

Ma occhio. Sarà solo grazie all’operato di una ditta di pulizia che, rimuovendo la spazzatura man mano, sarà finalmente possibile vedere i due copulare nell’inquadratura.

pornhub the dirtiest porn ever

Pornhub e The Dirtiest Porn Ever

Per ogni visualizzazione, anche qui, verrà fatta una donazione, stavolta all’organizzazione no profit Ocean Polymers.

“L’iniziativa e il supporto di Pornhub sono stati ispirati e molto apprezzati. Anche se sono sicura che alcuni potrebbero inizialmente pensare che, questa non sembri proprio la veicolazione più ovvia per il nostro progetto, siamo entusiasti che Pornhub si sia impegnata con noi e abbia mostrato grande impegno per utilizzare la propria voce e raggiungere così un fine positivo”, ha dichiarato Heather Wigglesworth, direttore esecutivo e responsabile dei progetti e delle operazioni di Ocean Polymers in un comunicato stampa.

pornhub ocean polymers

“Siamo tutti parte del problema e dobbiamo cooperare tutti insieme per trovare nuove soluzioni. Questo è un marchio con una portata significativa portata globale, che abbraccia tutti i dati demografici, quindi è una piattaforma molto efficace per sensibilizzare e sostenere la crisi che affrontiamo oggigiorno, nei nostri oceani. Sarebbe bello vedere più aziende di queste dimensioni e importanza assumersi la stessa responsabilità con il loro pubblico.”

Insomma, anche stavolta Pornhub si conferma essere… il servizio migliore del mondo. 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Scrittrice free lance, ammette senza alcun problema di essere appassionata di erotismo, in tutte le sue forme, sfumature e colori. Fate l'amore non fate la guerra, diceva qualcuno. Ebbene, non è poi così male come idea, dopotutto.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 1 =

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari