Connect with us

Attualità

Coronavirus: porno gratis nella quarantena del COVID-19

Published

on

Coronavirus

“Io resto a casa” e ho pure un buon motivo per farlo.

L’emergenza Coronavirus in Italia ci ha imposto di restare a casa, per limitare il più possibile la possibiltà di contagio del virus che sta caratterizzando questo 2020 (ora ufficialmente pandemico). La domanda sorge spontanea: cosa fare durante il periodo di quarantena? C’è chi si riversa su Netflix, chi su videogames, chi su hobby casalinghi e chi invece ricorre alla soluzione antica quanto il mondo: l’amatissimo porno.

Ecco allora che i siti NSFW hanno dimostrato enorme solidarietà verso l’Italia, vediamo nel dettaglio come.

Stay safe with xHamster

Il sito di contenuti pornografici xHamster lo scorso 25 febbraio ha fatto sapere con un tweet che avrebbe reso gratuito l’account premium per tutti i residenti delle regioni italiane (all’epoca) in zona rossa: Lombardia e Veneto, seguite naturalmente da Wuhan (Cina), Daegu (Corea del Sud), ma anche Teheran (Iran), Adeje (Canarie). 

Il vicepresidente della compagnia Alex Hawkins ha sottolineato che dietro “Stay safe with xHamster” c’è sia un brillante trovata pubblicitaria certo, ma anche una motivazione puramente scientifica, se pensiamo alla praticità della cosa. 

Il modo più semplice per evitare che il virus si diffonda è evitare il contatto diretto con altre persone, ed il porno può essere d’aiuto“, proprio perché “il desiderio umano per il sesso è una delle motivazioni più forti che spinge al contatto“. 

L’iniziativa avrà durata fino alla fine di marzo, ma che dire allora del resto degli Italiani ora rimasti a casa, vista l’estensione della zona rossa all’intera penisola, isole comprese? Presto detto.

Pornhub e il problema Coronavirus in Italia

Pornhub (di certo non nuovo alle iniziative più particolari) ha fatto sapere che da oggi anche presso questa piattaforma è possibile sottoscrivere un account premium totalmente gratuito, se italiani. 

Il messaggio infatti presente sul sito è il seguente: 

Forza Italia, We Love You! Pornhub ha deciso di donare la propria percentuale di proventi del mese di marzo della piattaforma ModelHub per aiutare l’Italia durante questa emergenza. Per tenervi compagnia nel corso di queste settimane in casa, per tutto il mese potrete accedere gratuitamente a Pornhub Premium, senza bisogno di carta di credito.

Coronavirus

Quindi non solo l’account premium, bensì anche una cospicua donazione per il paese in segno di solidarietà. Insomma, chi in questa quarantena ha deciso di dedicarsi all’autoerotismo (in mancanza di un partner) non ha più scuse. 

Per i curiosi che invece cercheranno su PornHub “coronavirus“, sappiate che i risultati sono… Più di 100, con tanto di pornoattori in mascherina. Buon divertimento.

Coronavirus

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Scrittrice free lance, ammette senza alcun problema di essere appassionata di erotismo, in tutte le sue forme, sfumature e colori. Fate l'amore non fate la guerra, diceva qualcuno. Ebbene, non è poi così male come idea, dopotutto.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

95 − = 91

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari