Connect with us

News

Ponkichi crea adorabili banconote ispirate agli Shiba Inu

Published

on

La moneta di Ponkichi.

Nella prima metà del 2019 il Ministero delle Finanze giapponese ha rivelato i nuovi design per la propria moneta. Le nuove banconote, il cui rilascio è pianificato per il 2024 includono omaggi a vari capisaldi della cultura giapponese, dal Monte Fuji alla Grande Onda di Kanagawa di Hokusai. Proprio questa notizia ha ispirato Ponkichi, illustratore e mangaka giapponese, a creare le proprie banconote. Cosa mettere al centro del proprio design se non proprio la razza di cani più amata in giappone, gli Shiba Inu?

ponkichi shiba 1000

Nella sua banconota da 1,000 yen (circa €8.30), Ponkichi mette in evidenza un festoso cagnolino che guarda verso l’alto ed uno scoiattolo volante, contornati da numerose decorazioni vorticanti, ed un timbro a forma di zampa. Il secondo design del mangaka immagina una banconota da 500 yen (che in Giappone non esiste, anche se questo design ci convince che dovrebbe esistere), stavolta lasciando la scena alla razza dei Mame Shiba Inu, più piccoli ma più numerosi. Con un gruppo di 5 cuccioli che giocano con due pettirossi giapponesi e con la grafica stessa della banconota, Ponkichi adorna la scena con un grazioso contorno floreale, ricordandoci della bellezza del patrimonio naturale giapponese.

ponkichi mame shiba 500

Purtroppo i design di Ponkichi non diventeranno delle autentiche banconote, ma ciò non le ha fermate dallo diventare virali, a tal punto che l’artista ha continuato a creare nuove banconote ed una linea di merchandise basata sui propri cuccioli grazie a FurBaby.

Non è neanche la prima volta che uno Shiba Inu compare su una moneta. È già successo nel 2013 con Dogecoin, una “moneta poco seria” che imita Bitcoin (per questo definita altcoin), ma che basa la sua immagine sul meme del Doge, diventato popolare lo stesso anno. La moneta col viso di kabosusama ha visto la veloce nascita di una comunità online ed un rapido incremento di popolarità che ha portato la moneta a diventare uno strumento per donazioni. Ancora oggi, Dogecoin è funzionale.

dogecoin

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

71 − 65 =

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari