Connect with us

News

Hazbin Hotel – Addict: la nuova clip musicale

Published

on

I’m addicted to… the Hazbin Hotel.

L’amatissima webseries creata da Vivienne Madrano intitolata“Hazbin Hotel” torna a far parlare di sé con un attesissimo nuovo video musicale, Addict, dedicato a due personaggi in particolare della serie.

Troveremo infatti Angel Dust (i cui versi sono cantati da Michael Kovach) in duetto assieme alla sua amica esplosiva Cherri (la cui voce è di Chi-Chi).

I’m addicted to the feeling, getting higher than the ceiling
And we’re never gonna want this f*cking feeling to end
Just concede and give in to your inner demons again. 

 

Seppur si tratti infatti di una fansong (composta da Silva Hound ma supportata comunque dal team creativo di Hazbin Hotel), la clip musicale ha guadagnato già le oltre 2 milioni di visualizzazioni, piazzandosi in trentesima posizione tra le tendenze di YouTube.

Hazbin Hotel – Addict, la reazione dei fan

Come annunciato dal disclaimer all’inizio della clip, nel video sono presenti chiarissimi riferimenti non solo all’abuso di droghe, alla follia, ma anche alla violenza sessuale. Proprio Angel è infatti vittima di un abuso da parte del demone Valentino, in una brevissima scena che ha letteralmente spaccato i fan.

Oltre a chi ha mostrato disappunto per i temi trattati (ndr, cosa inspiegabile se si fa riferimento al solo ed unico episodio pilota rilasciato della serie che, ricordiamolo, parla di entità diaboliche -letteralmente-), c’è chi infatti ha dichiarato ufficialmente odio nei confronti di Valentino, e chi al contrario ha trovato questo particolare (pur sempre scabroso e deprecabile) come un dettaglio che ha reso molto più interessante il personaggio.

Invitiamo comunque i lettori a gustare la videoclip fino alla fine, e di proseguire la visione anche superati i crediti: non ve ne pentirete. 

hazbin hotel

Una cosa è certa: la serie di Hazbin Hotel sta raccogliendo (fin dal primissimo video rilasciato nell’ottobre 2019 che ad oggi conta 37 milioni di visualizzazioni e decine di fandub in varie lingue) un consenso e una popolarità impressionante, che evidenzia come una produzione apprezzata e di qualità non debba necessariamente essere finanziata da colossi del campo e piattaforme varie.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Scrittrice free lance, ammette senza alcun problema di essere appassionata di erotismo, in tutte le sue forme, sfumature e colori. Fate l'amore non fate la guerra, diceva qualcuno. Ebbene, non è poi così male come idea, dopotutto.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 1 = 2

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari