Connect with us

Videogiochi

Fly Punch Boom! Recensione: buffo PvP italiano

Published

on

fly punch boom!

Dammi 3 parole: Fly Punch Boom!

Fly Punch Boom! è il nuovissimo gioco prodotto e pubblicato dallo studio interamente italiano Jollypunch Games e presente sia per Nintendo Switch che su Steam dal 28 maggio.

Il titolo è piuttosto esplicativo: dovremmo infatti volare, fare a pugni e far esplodere varie parti degli scenari presenti, nel modo più divertente ed ignorante possibile. Insomma, tutto pur di massacrare il nostro avversario in questo titolo PvPPvE.

Fly Punch Boom!

  • Sviluppatore: Jollypunch Games
  • Piattaforme: Steam, Nintendo Switch
  • Versione recensita: Steam
  • Prezzo (Steam): €14.99

Tra le caratteristiche tecniche di Fly Punch Boom! infatti è presente non solo il combattimento in single player, ma è presente anche la modalità multiplayer sia locale che online, per potersi scontrare sia con amici che con altri giocatori sparsi per il mondo.

La “non-trama” e gameplay

In realtà, Fly Punch Boom! non ha una vera e propria “trama”, nel senso stretto del termine. Piuttosto una breve ed epica storia che ci spiegherà come sono stati generati i folli protagonisti. Citando lo stesso gioco:

“I Punchy sono una razza di esseri immortali e asessuati che si riproducono combattendo. Nella lotta tra due punchy l’incontro tra due colpi può generare abbastanza energia da creare stelle e galassie.

A volte lo scontro è così potente da far nascere un nuovo punchy, unione delle migliori qualità dei due combattenti. Nessuno sa come sia nato il primo punchy, né se fosse prima o dopo l’universo”.

Potremo scegliere tra una vasta scelta di personaggi certo, ma di per sé, verremo catapultati in questo ring coloratissimo e pieno di combattenti che hanno una sola ed unica missione: distruggere di botte l’avversario. E non è assolutamente un difetto, comunque. 

fly punch boom!

Probabilmente, unico neo in questa impostazione sta nel fatto che il giocatore (a meno che non lo faccia di sua spontanea volontà dal menù, dove viene comunque evidenziato con un piccolo punto esclamativo) non verrà introdotto al gameplay con un tutorial. 

Il gameplay in particolare risulta infatti poco intuitivo ad un primissimo approccio, perché (parlando della versione PC) non sarà presente il mouse, ma dovremo cavarcela col solo ausilio della tastiera, con comandi che andranno azionati al momento giusto per effettuare combo, schivate, prese, mosse speciali, salvataggi all’ultimo minuto, eccetera. Piccola chicca: perfino gli edifici potranno essere adoperati come vere e proprie armi, in pieno stile anime.

fly punch boom!

Sarà comunque disponibile l’impostazione che ci permetterà di vedere costantemente le icone dei tasti corretti da premere per quella determinata azione, per facilitare le cose a chi non mastica particolarmente bene il genere, specialmente nella versione per computer. Anche perché ogni qual volta sbaglieremo comando, il personaggio ci apparirà confuso ed immobile: insomma, non aspettatevi il classico gioco in cui tasti a caso sono la soluzione a tutto. 

Il design di Fly Punch Boom!

Ciò che rende il gioco assolutamente unico ed irresistibile è l’accurato character design: è palesemente cartoon e bidimensionale certo, ma è proprio quello a renderlo tremendamente buffo e spassoso.

fly punch boom!

Do you know da wae?

Le citazioni al mondo giapponese (anime come One Punch Man e JoJo’s Bizarre Adventure) e a quello di internet in generale si sprecano, facendo aguzzare la vista al videogiocatore chiedendosi varie volte “aspetta, ma quello non è forse… ?”.

Tra i vari personaggi da scegliere e sbloccare (ndr, Skully è la mia waifu), ogni giocatore avrà modo di trovare il suo preferito, sia per mosse speciali che per estetica. Infatti, nella sezione “cosplay” sarà possibile sbloccare le varie skin di ognuno di loro.

fly punch boom!

Parlando sempre dei punchy, in Fly Punch Boom! potremo collezionare anche delle vere e proprie carte che li ritraggono, oltre ovviamente a ben 31 achievements. Un dettaglio sicuramente da non sottovalutare, se ricordiamo che si tratta pur sempre di un gioco indie.

La colonna sonora

Grande pregio di Fly Punch Boom! è la splendida colonna sonora: sembra esser stata estratta dalla opening di un comune Shōnen nipponicoeppure, è assolutamente perfetta per la dinamica del gioco. Nessun testo se non la frase “Fly Punch Boom!” e tonalità che calzano a pennello sui vari scenari e combattimenti.

Certo, per chi magari si stanca facilmente di una musica in loop mentre si gioca potrebbe sembrare anche irritante ad un certo punto, ma non è stato il nostro caso, visto che proprio la musica ha invece contribuito a trovare anche un certo ritmo nelle meccaniche. 

Chi volesse quindi acquistare anche l’OST del gioco, troverà (come spesso accade) lo specifico bundle acquistabile.

Fly Punch Boom! First Impact

Prima dell’uscita ufficiale del gioco, era stata rilasciata una demo totalmente gratuita intitolata Fly Punch Boom! First Impact. La demo non permette (ovviamente) di sbloccare tutti i personaggi e gli scenari, ma facilita proprio chi è alle primissime armi col genere. 

Per chi volesse quindi prendere dimestichezza col titolo prima di acquistare la versione completa, può assolutamente farlo, e perfino giocare online anche con chi ha già il gioco integrale. 

fly punch boom!

 

 

Fly Punch Boom!

14.99
8

Gameplay

7.9/10

Grafica

9.0/10

Audio

8.8/10

Comandi

7.5/10

Storia

7.0/10

Pro

  • Design
  • Musica
  • Ironia e Citazioni

Contro

  • Comandi "non per tutti"
Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Scrittrice free lance, ammette senza alcun problema di essere appassionata di erotismo, in tutte le sue forme, sfumature e colori. Fate l'amore non fate la guerra, diceva qualcuno. Ebbene, non è poi così male come idea, dopotutto.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 29 = 30

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari