Connect with us

Tech

Arriva l’iPhone con pezzi originali del Titanic: nessuno scherzo

Published

on

iphone

La domanda è: affonda?

Sembrerebbe una fake news, ma non lo è affatto: a pochi giorni dall’Evento speciale Apple dello scorso 10 settembre, l’azienda russa Caviar ha colto l’occasione per spillare ancora più soldi ai collezionisti iPhone.

Non c’è trucco, non c’è inganno: l’iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max proposti dalla Caviar sono in una speciale edizione limitata composta da pezzi reali del Titanic, il famoso transatlantico affondato nel 1912.

Come se l’iPhone non avesse già problemi con l’acqua…

Ma non solo una banale cover, bensì un totale redesign in titanio nero del posteriore dello smartphone più desiderato in assoluto. Al centro, è stato incastonato il frammento originale della nave, adornato da un’ancora e ben due valvole rotanti, che dovrebbero rievocare il motore del transatlantico.

Risultati immagini per caviar titanic iphone

Il prezzo? Neanche “troppo” se pensiamo a cosa avremmo tra le mani e considerando che saranno disponibili solo dieci esemplari in tutto il mondo. 6.610 euro per iPhone 11 Pro nella versione con 64 Gigabyte e 7.250 per la versione con 512 Gigabyte di memoria. L’11 Pro Max arriva invece ai 7.680.

In realtà questa versione fa parte della collezione DISCOVERY della Caviar, collezione in cui figura anche il modello… con frammenti provenienti invece dal leggendario Vostok-1, lastronave che per la prima volta nella storia condusse un uomo (Yuri Gagarin) nello spazio.

Ma dal mare allo spazio c’è di certo un abisso, e lo dimostra il prezzo: 31.000 dollari se desiderate una scaglia della navicella nel vostro iPhone.

Insomma ragazzi, se avete soldi da spendere per comprare un pezzo di storia contemporanea non possiamo fermarvi dal farlo, ma viene davvero da chiedersi come sia possibile far combinare una tecnologia storica come quella proveniente dai frammenti… con uno smartphone all’ultimo grido. Tanto ossimorico quanto perfino agghiacciante (senza offesa per l’iceberg).

 

 

 

 

 

 

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Scrittrice free lance, ammette senza alcun problema di essere appassionata di erotismo, in tutte le sue forme, sfumature e colori. Fate l'amore non fate la guerra, diceva qualcuno. Ebbene, non è poi così male come idea, dopotutto.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + = 8

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari