Connect with us

News

WOZX: cos’è la nuova criptovaluta di Wozniak

Published

on

Una cryptovaluta da record?

Il co-fondatore di Apple Steve Wozniak ha ideato una nuova criptovaluta, nota come WOZX. Questo perché proprio Wozniak (ben 45 anni dopo la nascita di Apple) ha fondato recentemente Efforce, azienda focalizzata interamente sulle problematiche ambientali ma che, di fatto, reinventa da zero il mercato in materia.

Banalmente, Efforce è un marketplace che facilita alle aziende la possibilità di adoperare (nel proprio “piccolo”) misure di efficienza energetica tali da permettere loro un investimento nel settore della sostenibilità ambientale.

Stando infatti allo stesso Wozniak:

“Il consumo di energia e le emissioni di CO2 in tutto il mondo sono aumentati in modo esponenziale. Portando a cambiamenti climatici e conseguenze estreme per il nostro ambiente. Possiamo migliorare la nostra impronta energetica e ridurre il nostro consumo di energia senza modificare le nostre abitudini, possiamo salvare l’ambiente semplicemente apportando ulteriori miglioramenti energetici.

Abbiamo creato Efforce per fare in modo che diventi la prima piattaforma decentralizzata che consenta a tutti di partecipare e beneficiare finanziariamente di progetti di efficienza energetica a livello mondiale, e creare così un cambiamento ambientale significativo.”

Da qui, il bisogno di facilitare gli investimenti il più possibile: e come farlo se non grazie ad una criptovaluta (o più nello specifico, token)? Non sembrerebbe nulla di nuovo nell’attuale mondo del trading online, in effetti.

Eppure, ciò che ha reso molto celebre la valuta in questi giorni è il dettaglio che, dalla sua inclusione in HBTC (ndr, piattaforma dedicata interamente allo scambio di criptovalute) lo scorso 3 dicembre,  il suo valore è aumentato di circa il 2490% raggiungendo una capitalizzazione di mercato pari a 950 milioni di dollari, in appena 13 minuti di trading. Che sia l’alba di una nuova era nel mondo delle criptovalute?

Piccola curiosità: nel progetto Efforce sono inclusi anche tre co-fondatori italiani, ovvero: Jacopo Vanetti, Jacopo Visetti e Andrea Castiglione, tutti con esperienza pluriennale nel settore del blockchain (ndr, la tecnologia che gestisce attivamente le transazioni tramite bitcoin e non solo).

WOZX: dove e come acquistarla

Per gli interessati al mondo degli investimenti in criptovalute, lasciamo qui di seguito un piccolo tutorial da seguire passo passo per poter procedere all’acquisto di WOSZ.

Ricordiamo comunque ai lettori l’imprevedibilità di simili investimenti, e di entrare in questo mondo solo ed esclusivamente se maggiorenni e ben consci dei potenziali rischi, fermo restando che ciascuno è libero di gestire il proprio denaro come meglio crede: questo articolo è meramente divulgativo e non è da considerarsi come un “consiglio d’acquisto”.

Fatte le dovute premesse, ecco come acquistare WOSZ:

  • Iscriversi al sito Bithumb (noto Exchange coreano che ha attivato lo scambio di WOZX a partire dal 9 dicembre): attendere la mail di conferma contenente il verification code ed attivare così il proprio account (solo allora sarà possibile accedere anche tramite l’app per smartphone);
  • Accedere al sito e selezionare “buy cripto”;
  • Selezionare USDT TetherUS, ovvero l’unica moneta che al momento permette l’acquisto di WOZX, ma attenzione: l’acquisto minimo di USDT è di 30 dollari. Dopo aver selezionato la somma, è possibile procedere regolarmente con l’acquisto (ndr, consiglio come canale Banxa: sceglietela e continuate);

wozx

  • Per ultimare definitivamente l’acquisto di WOZX però, bisognerà accedere alla schermata corrispondente: una volta effettuato accesso a questa schermata, cliccare su “BUY” per poter vedere gli USDT, e successivamente, cliccare su “MARKET” per poter immediatamente acquistare il token al prezzo di mercato aggiornato (ndr, al momento della stesura dell’articolo un WOZX è pari a 2.59 dollari, a fronte dei 10 centesimi inizialmente impostati);

wozx

  • Infine, cliccare su 100% per confermare la conversione degli USDT appena acquistati in WOZX ed infine su “BUY”. L’operazione si concluderà nel giro di pochi secondi.

Si ringrazia la collaborazione di Silvio Dex per la stesura della guida.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Scrittrice free lance, ammette senza alcun problema di essere appassionata di erotismo, in tutte le sue forme, sfumature e colori. Fate l'amore non fate la guerra, diceva qualcuno. Ebbene, non è poi così male come idea, dopotutto.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 5 =

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari