Connect with us

Internet

Simpson: Homer doveva essere Krusty il Clown?

Published

on

Il caso “Simpson”.

Che i Simpson siano una delle serie più famose e influenti della storia è un fatto che non stupisce nessuno. E quando una serie è così famosa è normale che nascano teorie create dai fan che poi vengono diffuse tramite memes, forum o anche solo per via orale (magari davanti a una tazza di birra parlando del più e del meno).

Negli anni infatti abbiamo visto teorie anche complottistiche legate a presunte previsioni di fatti realmente accaduti come le elezioni presidenziali o l’epidemia del virus Ebola.

A volte certe curiosità vengono scoperte dai fan solo anni dopo l’uscita degli episodi da cui derivano, e nel caso che vi stiamo per raccontare la curiosità degli appassionati è arrivata fino alle orecchie degli ex creatori della serie.

Il finale della sesta stagione dei Simpson

Tutto inizia nel maggio del 1995 quando per la prima volta venne mandata in onda la prima parte del celebre episodio “Chi ha sparato al signor Burns?”nel quale la trama orbita attorno all’assassinio del ricco magnate Montgomery Burns da parte di un personaggio del cast della serie.

Infatti, la particolarità dell’episodio sta proprio nel fatto che viene dato un potenziale movente per l’assassinio ad ogni cittadino di Springfield , condito dal dettaglio secondo cui il vero colpevole non sarebbe stato rivelato fino all’uscita della stagione seguente (ovvero alla fine dell’estate).

Ed è proprio in mezzo a queste potenziali piste che quest’anno un utente di Reddit, osservando una scena in particolare, formulò una teoria interessante: come si legge dal post, l’ipotesi si reggeva sul fatto che, verso la fine dell’episodio, si vedeva buona parte del cast riunito attorno al cadavere del signor Burns, tra cui si può distinguere anche Krusty il Clown, peccato che… non sia lui.

Krusty, Homer Simpson

Infatti, osservando attentamente, si nota che molte caratteristiche facciali tipiche del personaggio sono assenti, e che il presunto Krusty assomiglia piuttosto a Homer Simpson.

Sono sparite le occhiaie, la forma della bocca è diversa, il naso di plastica è stato sostituito da un naso pitturato di rosso e soprattutto ha un abbigliamento diverso da quello che aveva in una scena subito precedente nello stesso episodio.

Per questa ragione, è facile speculare che una delle possibili piste dell’episodio sia che Homer si sarebbe travestito da Krusty (sfruttando la loro somiglianza già evidenziata nell’episodio intitolato “Homer il Clown”) solo per poter così uccidere il signor Burns.

Homer doveva inizialmente essere Krusty il Clown?

Questa teoria è rafforzata dal fatto che, durante la creazione dei Simpson, gli scrittori della serie pensarono inizialmente di rendere Homer e Krusty la stessa persona, così da creare la giusta apposizione che avrebbe visto Bart ammirare da un lato Krusty e disprezzare dall’altro Homer, senza sapere nulla della sua unica identità.

simpson

Questa sotto trama fu poi scartata per non creare intrecci troppo contorti, però le somiglianze estetiche sono sopravvissute: questa teoria diventò così quasi subito virale grazie a un tweet dell’utente @BrianKiddsMate2 e al subreddit dello Youtuber Justin Whang, che fece schizzare alle stelle la popolarità di questa ipotesi.

La storia divenne tanto popolare da arrivare fino a Bill Oakley ovvero uno degli scrittori originali della serie, che però mise definitivamente la parola fine alle speculazioni: in questo tweet (ndr, ormai cancellato), Oakley spiegava come, in un file originale del copione dell’episodio, non era specificato da nessuna parte che Homer dovesse travestirsi, ma anzi, era invece ben evidenziato che nessuno dei sospetti principali dovesse essere presente, proprio per spargere indizi.

Probabilmente le fattezze ambigue di Krusty in quella scena dipendevano quindi da un errore da parte dei disegnatori o un cambio repentino nella scrittura dell’episodio.

Nonostante la teoria si sia quindi rivelata falsa, rimane comunque un ottimo esempio di come una nicchia di fan possano portare alla luce tutta una serie di dettagli e chiarimenti che per anni sono rimasti attentamente nascosti.

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

82 − 72 =

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari