Connect with us

Videogiochi

Minecraft: i 5 migliori fun facts

Published

on

Minecraft: creato in 6 giorni

Partiamo dall’inizio. Nel 2009, il programmatore svedese Markus Persson (“Notch” per i fan) ha iniziato a creare un gioco sandbox (ispirato da Dwarf Fortress), totalmente open world di un mondo virtuale. Questo videogioco doveva servire per il lancio della sua nuova società, Mojang AB.

Notch ha iniziato a lavorare il 10 maggio del 2009 e fino il 16 maggio, Minecraft (la versione alfa) fu creato in 6 giorni. Minecraft in versione alfa venne poi pubblicato il giorno successivo.

Ma negli anni, la Mojang ha aggiunto dettagli molto particolari ed easter egg su Minecraft. Gli scherzi più elaborati che sono comparsi sono stati i pesce d’aprile, che hanno avuto origine nel 2013.

I pesce d’aprile

La Mojang ha creato delle versioni beta di Minecraft, naturalmente false, molto particolari, per quasi ogni pesce d’aprile. La cosa cosa interessante di queste versioni, è che a volte, hanno anticipato reali aggiunte nelle versioni seguenti del gioco.

Era il pesce d’aprile del 2013: esce una nuova beta di Minecraft e sebbene tutti un po’ confusi, la scaricano e provano (ndr, non credo che tutti capirono subito che era uno scherzo, seppur era facile supporlo).

In quella beta (nota come Java Edition 2.0), erano state aggiunte: le slab di tnt, i vetri colorati, blocchi di carbone, polli di diamanti, cavalli, pony, Whiter amichevoli ed altre cose particolari.

Pesce d'aprile Minecraft

Utilizzando questa versione, le torce, dopo un po’ di tempo si spegnevano, obbligando i giocatori a riaccenderle con l’acciarino per continuare ad usare. Accendendo le slab di tnt inoltre, cadevano incudini sui giocatori.

I polli di diamanti droppavano diamanti e lapislazzuli. I cavalli ed i pony erano solo varianti delle texture delle mucche e dei maiali mentre il Wither amichevole guariva i mob, faceva crescere le piante ed i fiori ed era attratto dallo zucchero.

Successivamente, il primo aprile del 2015 venne creata una nuova versione beta, la Java Edition 15w14a: questa volta era molto più evidente che si trattasse solo di uno scherzo, visto che per ben poco era considerabile realmente utile.

Nelle impostazioni erano state tolte tutte le parole, rendendo questo menù inutilizzabile. Le nuvole, le bollicine d’acqua e molte altre cose erano a forma di cuori. Nel menù iniziale compariva la scritta “Minecraft is love, Minecraft is life“. Uno scherzo di sicuro poco credibile, ma che ha confuso un po’ di giocatori.

Pesce d'aprile Minecraft

Nel 2016 esce la versione: Java Edition 1.RV-Pre1. Era la beta per un surreale Trendy Update. Aggiungeva diversi items ed un blocco molto particolare: era un Blocco di ricarica USB che fungeva da blocco di pietrarossa. Gli Items inoltre erano: dei VR per visualizzare una mini mappa 3D ed un paio di bracciali indossabili.

Durante il pesce d’aprile del 2019, la Mojang presenta la versione Java Edition 3D Shareware v1.34, anche chiamata Minecraft 3D. Era una versione in perfetto stile anni ’90: infatti, venne fatto credere ai videogiocatori che era una vecchia copia pubblicata nel 1994, ma pubblicata solo nel 2019.

Minecraft Java Edition 20w14∞

Infine, anche quest’anno (2020) la Mojang ha presentato una versione molto particolare per il primo d’aprile, che si chiama: Java Edition 20w14∞.

In questa versione si posso esplorare delle dimensioni parallele che si generano in maniera procedurale combinando diversi elementi del gioco. In questa versione hanno aggiunto, in diverse dimensioni, anche un gran numero di easter egg.

La schermata home

Nella schermata del menu di Minecraft, la Mojang ha spesso aggiunto testi inaspettati, menzioni e piccoli scherzi.

Degni di nota sono infatti i riferimenti ai Pokémon: di tanto in tanto nella schermata, compare la scritta Missingno o simboli che lo rappresentano (ndr, per chi non lo conoscesse: Missingno è un Pokémon inesistente che compare solo quando nei giochi del brand -specialmente i più vecchi- si presentano alcuni bug).

Missingno Minecraft

Simbolo che rappresenta Missingno su Minecraft

Ci sono anche altri riferimenti testuali, come ad esempio:

  • Should not be played while driving” (nel periodo di Pokémon Go)
  • “Stay home and play games!”“Wash your hands!”“Support elderly relatives and friends!”(durante la quarantena)
  • “Also try Terraria!” (Uno dei giochi considerati più simili a Minecraft)
  • “Reticulating splines!” (Riferendosi ad alcuni giochi della Maxis)

E naturalmente, ci sono un’infinità di altri testi che possono comparire all’avvio dei Minecraft.

Cosa sono i Creeper

Uno dei simboli più famosi di Minecraft, il Creeper, è in realtà solo un errore di programmazione. Infatti, Notch non ha mai pensato di creare un simile mostro: voleva semplicemente programmare un maiale.

minecraft

Durante il periodo di programmazione, Notch aveva considerato tutti “gli arti” del maiale (dunque un busto, una testa e quattro zampe), ma, durante l’inserimento delle variabili che identificavano le dimensioni del busto, ha confuso l’altezza con la larghezza, creando il mostro che oggi conosciamo tutti come Creeper.

Minecraft non è infinito

Diciamo che è un discorso un po’ complesso: il mondo teoricamente è infinito, perché si auto-rigenera. Eppure, nella versione 1.7.3, esisteva una soglia, oltre la quale, si avevano errori di codifica della mappa.

Ciò era dovuto dal fatto che il mondo che avresti visto dopo quella soglia, era il mondo già visto ma sovrascritto in uno che cercava a sua volta di auto-generarsi. Nel 2011 hanno risolto questo problema.

C’e da dire che ancora oggi esiste un limite al mondo di Minecraft, ma per raggiungerlo dovresti giocare in creativa, e volare per circa 820 ore (verso le coordinate x: 30.000.000 e z: 30.000.000).

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Sono stato sempre un grande appassionato di elettronica e di grafica, ma alla fine mi ritrovo spesso a fare progetti informatici. Adoro gli stili Vaporwave, Cyberpunk e Retrò, in quanto li trovo innovativi e rappresentativi della cultura contemporanea. Per quanto mi piace pensare al futuro mi ritrovo a collezionare giradischi, vinili, giochi per gameboy (ed anche programmarne di nuovi).

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 76 = 84

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari