Connect with us

News

Uncensored Library: una biblioteca su Minecraft

Published

on

The Uncensored Library“ è un’enorme libreria virtuale nata con lo scopo di dare voce ai giornalisti vittime di censura. La biblioteca, attualmente accessibile, ospita oltre 200 libri di “Minecraft” in cui all’ interno sono stati ri-scritti articoli e post social che sono stati censurati in Messico, Vietnam, Arabia Saudita, Egitto e Russia.

Sembra uscita dal nulla, ma non è affatto così, l’ideologia della biblioteca è in preparazione da molto più tempo di quanto possiamo immaginare. Pochi giorni fa, esattamente il 12 Marzo, è stata la giornata mondiale contro la cyber censura, fondata nel 1985 da Reporter senza frontiere il cui obiettivo è quello di rompere il muro della censura che si innalza davanti al diritto di libertà d’espressione di tutti i giornalisti nel mondo. Non è affatto un tema da prendere sottogamba, in molti paesi come Russia, Messico, Egitto, Vietnam e Arabia Saudita infatti la libertà di parola digitale è un’utopia, vengono applicate censure alle opinioni più scomode per i governi, bloccando la ricerca di parole chiave nei social media, rimuovendo interi articoli, eliminando blog e/o incarcerandone, in alcuni casi più estremi condannandone a morte, gli autori.

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

A differenza di molti siti web di notizie e di Blog personali dei giornalisti, in questi paesi oppressi dal governo, i famosi mondi a cubetti di Minecraft sono liberamente accessibili da tutti. “Diamo la forza alle nuove generazioni di combattere per il loro diritto all’informazione e diamo loro un potente strumento per fronteggiare i loro leader oppressivi: il sapere. Insieme alla comunità di videogiocatori, in costante espansione, mostreremo al mondo che la verità non verrà mai messa a tacere!”.

Sotto la guida dei Reporter Senza Frontiere, BlockWorks e DDB Berlin diedero vita ad una vera e propria biblioteca visitabile dentro il gioco. La libreria è suddivisa in 5 aree, ogni area è dedicata ad un paese (Messico, Vietnam, Arabia Saudita, Egitto e Russia) ogni paese è rappresentato da 5 giornalisti/blogger vittime di censura: Jamal Khashoggi per l’Arabia Saudita, Yulia Berezovskaia per la Russia, Nguyen Van Dai per il Vietnam, Javier Valdez per il Messico e il portale Mada Masr per l’Egitto.

Uncensored Library

L’architettura della Uncensored Library, curata nei dettagli.

La biblioteca ospiterà sempre più storie e articoli per diventare un simbolo della libertà di stampa. Sul sito ufficiale di Reporter senza Frontiere è possibile leggere le motivazioni che hanno portato alla realizzazione di The Uncensored Library: “In molti paesi del mondo, non c’è libero accesso alle informazioni. Blog, giornali e siti vengono censurati. I giornalisti vengono arrestati, e temono per la loro vita. La censura lascia che i giovani crescano in una sistema dove non vi è accesso alla stampa indipendente. Le loro opinioni diventano pesantemente manipolate dalle campagne di disinformazione governative “.

Molto probabilmente in futuro anche altri Stati faranno parte a questa geniale forma di raggirare le censure di Internet, che non è affatto da considerare solo un altro elemento della infinita lista di cose da fare su Minecraft, ma una possibilità di dare voce a chi costretto a tacere.

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

24 anni, vivo in Spagna dal 2017 per mia folle scelta e dal 2018 dirigo una azienda. Non ho una laurea e non ho intenzione di conseguirla, non ho mai messo piede in una università, mi sono diplomato come tecnico informatico con un voto disimpegnatamente alto. Apprezzo i videogiochi sin dalla mia scoperta della loro esistenza, ho una forte e inconsueta passione verso il gaming mobile. Amante del cibo, del marketing, della logica, della solitudine, del rosso e del corpo umano femminile. Ma la cosa che più adoro di questo mondo è la musica, a differenza di molti, ascolto e riesco a saper apprezzare ogni forma e genere esistente.. Questo è l'1% della mia esistenza.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 3 =

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari