Connect with us

Attualità

Presentate 117 nuove emoji per il 2020

Published

on

Il consorzio Unicode ha approvato 117 nuove emoji nel 2020 che saranno disponibili progressivamente a partire dall’autunno nei dispositivi mobili in base al sistema operativo.

Tra la lista di quelle nuove troviamo il gesto per cui gli italiani sono famosi a livello internazionale: il “ma che vuoi?” (il pollice unito alle altre dita). Aggiunte anche le emoji a favore della causa transgender, di cui la bandiera, la sposa uomo, la donna con l’abito da sera maschile. Ovviamente ogni personaggio avrà il colore della pelle variabile come quelle uscite precedentemente per combattere un’altra causa che è la distinzione razziale. Entrambe le iniziative sono state fortemente volute da Google e Microsoft.

Nella lista sono incluse anche varie emoji meno significative a livello simbolico.

Nel gruppo “Animali e natura” troviamo una foca, un orso polare (simbolo del cambiamento climatico), un gatto nero, un dodo e un mammut (entrambi animali estinti), un castoro e un bisonte. Sono stati inclusi anche insetti come la mosca, il verme, la blatta e lo scarafaggio.

Nella sezione “Cibo e bevande” sono incluse il bubble tea, bevanda diventata famosa in questi ultimi anni, la fonduta svizzera, il peperone, un hamburger, dei mirtilli, olive e involtini.

Genericamente, tra le più interessanti emergono la lapide, la piñata, una matrioska, un boomerang, un cuore e un polmone.

É intrigante vedere come un’iniziativa semplice come le “emoji”, si stiano rendendo sempre più attive nelle campagne etico-sociali, come la distinzione razziale, la lotta per i diritti LGBT e i diritti umani in generale, come il cambiamento climatico (tematica molto diffusa negli ultimi anni).

E pensare che tutto partì da un semplice smile creato da Harvey Ball. Da lì le emoticon ebbero una evoluzione esponenziale. Dalle semplici emoticon nella tastiera alle emoji proposte da Apple e Whatsapp ed ora c’è dietro tutta una collaborazione da parte di un consorzio (Unicode per l’appunto) che si occupa di scegliere le nuove emoji.

Tutte le emoji sono consultabili nell’emojipedia.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.

Co-fondatore di Cyberdude. Classe 97. Studio Economia e Commercio all'Università degli Studi di Siena. Appassionato di tecnologia, economia, marketing, fotografia, serie tv, film e moda. Amo molto l'intraprendenza che, infatti è stato il motivo per cui abbiamo voluto creare questa piattaforma, insieme ad amici.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 1 =

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari