Connect with us

Internet

Cos’è r/layer?

Published

on

Il frutto della collaborazione fra Reddit e Adobe

Il 9 settembre viene rilasciato su Reddit, r/layer, il frutto della collaborazione fra Adobe e Reddit. Si tratta di un esperimento sociale molto simile a quelli già creati in passato dalla piattaforma, come r/place o r/sequence.
Questo nuovo subreddit consente agli utenti di disegnare immagini, forme o parole e aggiungerle a un collage in continua evoluzione.
Il moderatore del subreddit
Youngluck ha creato un post  inaugurale dicendo:

Abbiamo creato qualcosa per voi per creare qualcosa; Un livello. Puoi crearne uno o crearne alcuni. Puoi aggiungere un altro o ricominciare da capo. Ciò che è sul tuo livello dipende da te. Questo è un parco giochi comune, quindi divertiti, sii buono l’uno con l’altro e crea (o trasforma) responsabilmente. Questo momento è stato progettato da Reddit in collaborazione con Adobe.

Al momento della stesura di questo articolo si contano più di tredicimila livelli e altrettanti utenti attivi, numero che sale ogni secondo. In poco tempo nella grande lavagna sono nati dei veri e propri capolavori, fra meme, gatti e Pepe The Frog che però vengono subito coperti dopo qualche istante da disegni di altri utenti.

L’utente hero0fwar ha registrato un video tutorial in cui spiega come si usa il subreddit, l’utilizzo della tavola è molto semplice: ogni utente seleziona un quadrato dove disegnare e può scegliere se lavorare in uno o più livelli, alla fine quando si è soddisfatti del lavoro compiuto, si carica sulla grande lavagna.

Reddit ha aggiunto anche una piccola icona, che se premuta porta direttamente l’utente sul subreddit.

Il razzismo su r/layer

Dopo qualche giorno dalla nascita del subreddit, diversi utenti iniziarono a scrivere frasi offensive e razziste o disegnare svastiche di diversi colori, altri utenti incitavano a “chiudere la piscina”. (ne abbiamo parlato qui).
Anche se il subreddit ha regole ben precise e il primo post recitava frasi come: “crea e divertiti, ma sii buono l’uno con l’altro”; ricordiamoci che siamo pur sempre su Internet.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook, sul profilo Instagram ed entra nel nostro gruppo su Telegram.
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 3 = 6

Advertisement

Esclusive Facebook

Popolari